Il messaggio di Valdo Spini

Valdo-Spini-per-sito-VS1

Care compagne e cari compagni,

vi ringrazio fraternamente del vostro invito, che non posso onorare di persona, in quanto da tempo impegnato nella mia provincia di Firenze con il Comune di Dicomano in una significativa manifestazione che collega la Festa della Donna alla figura di Amelia, madre dei fratelli Rosselli.
Colgo anzi l’occasione per sottolineare come quest’anno ricorra l’ottantesimo del loro assassinio che dobbiamo ricordare sia per il suo significato storico ma anche per l’attualità del Socialismo Liberale, il manifesto teorico di Carlo Rosselli.


Mi sembra molto importante il proposito di continuare nella mobilitazione del No al referendum costituzionale anche in termini organizzativi. Dopo il successo del NO, dobbiamo proporre dei SI. Un SI ad una rinnovata presenza del socialismo democratico riformista e laburista nella cultura politica italiana ed in particolare nella sinistra; un Si ad una vera e propria ricostruzione del tessuto democratico e partecipativo del paese, così chiaramente in crisi dopo le vicende di questi anni; un Si ad una linea programmatica che possa veramente affrontare e risolvere i problemi dell’economia italiana e soprattutto quello delle giovani e dei giovani.


Con questi intendimenti dobbiamo continuare a lavorare politicamente e io auguro buon lavoro e il miglior successo alla riunione dei Socialisti in Movimento.


Un saluto fraterno e affettuoso vostro Valdo Spini


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...